Healthizing® - Anodizzazione antibatterica

TRATTAMENTO SUPERFICIALE SULL’ALLUMINIO E LE SUE LEGHE.

SORPRENDENTI PROPRIETA’ ANTIBATTERICHE SIA NELLA VERSIONE NATURALE CHE DURA A SPESSORE.

  • Ottime proprietà battericide
  • Conforme alle MIL A 8625F
  • Strato ceramico
  • Mantiene le caratteristiche dell’anodizzazione esistente

  • Resistente agli agenti atmosferici
  • Ottenibile anche in versione dura a spessore
  • Diverse colorazioni disponibili
  • Realizzabile su diverse leghe

HEALTHIZING ® è un trattamento successivo all’anodizzazione, che permette di legare chimicamente le molecole superficiali dell’ossido a speciali composti, che ne alterano la conformazione, rendendo la superficie capace di attaccare le membrane fosfo­lipidiche delle cellule batteriche.

II trattamento, grazie al suo forte legame instaurato con I’ ossido di alluminio, mantiene la sua efficacia nel tempo e risulta di grande efficacia verso la stragrande maggioranza dei microrganismi patogeni.

SPESSORE

Gli spessori sono in funzione dello scopo finale. Per particolari dove l’utilizzo è previsto in ambienti chiusi lo strato di 10 micron è più che sufficiente. Per particolari sottoposti ad intemperie è consigliato uno strato di 20 micron.

SCELTA DEL MATERIALE

È possibile trattare tutte le leghe della serie 2000, 5000, 6000, 7000 con ottimi risultati. Per garantire comunque l’uniformità del trattamento è necessario realizzare tutti i particolari di un lotto con lo stesso materiale.

APPLICAZIONI

Medicale, farmaceutico, alimentare, casalingo.
SEDI DEL TRATTAMENTO: